Articoli

Gep

di Ruben Salerno Cinque a quattro per me, quaranta a quindici, match-ball. Servo per l’incontro. Gep non parla, se ne sta fermo al di là della rete e sogghigna. Le regole le ha fatte lui. […]

slide

Lai ad Alfarin

di Alessia Cappellini Ac a hafað longunge se þe on lagu fundað. Colui che è chiamato dal mare lo desidererà per sempre. (The Seaferer, v. 47) L’ora è compiuta: la luce ha abbandonato questa vita. […]

Articoli

Il dossier Dostoevskij

di Francesco Bastianon Al palazzo del Ministero delle Endorfine, dei Neuroni e delle Sinapsi dell’Organismo Federale del signor Augusto, arriva l’ora del cambio turno. «Ottimo lavoro», dice ai suoi dipendenti il Direttore dell’Ufficio Gestione Attività […]

nella foto: Marijuana e Carletto in Grazie... nonna (1975)
slide

Dopobarba

di Tommaso Ponzin    Mi sono sempre chiesto che sapore avesse la sua bocca. Forse quello acre del dopobarba di pessima qualità che usava mio padre. Nessuno ha avuto il coraggio di spostare la boccetta […]