La lotta tra gli elefanti

di Solivagus Rima

Chi sarà il primo? Chi vincerà la lotta fra gli elefanti?

Quanta sabbia dovrà ancora soffocare i tuoi piccoli polmoni negri?

E il vento porterà la tua anima in cima alla montagna più alta?

Forse non è giusto che le leggi del mondo siano scritte solo da chi ha l’iPad …

Morte, mio amico, ti schiaccia già oggi…

Piccolo schiavo d’erba, soffri per il peso degli elefanti assassini.

Ma il mare lontano porterà il tuo nome fra le onde,

odorerà di sale il tuo pianto fra le sponde.

Fra falesie di roccia regnerai,

finché nel ricordo di tutti rimarrai…

Chi ammazzerà tuo fratello? Chi comprerà il cuore di tua madre per 599 euro?

Quanto coltan ti verrà strappato dalle tue piccole mani?

E qualcuno ti prenderà in giro perché ti senti ricco con un pugno di mosche?

Morte, mio amico, ti schiaccia già oggi …

Piccolo schiavo d’erba, soffri per il peso degli elefanti assassini.

Ma il mare lontano porterà il tuo nome fra le onde,

odorerà di sale il tuo pianto fra le sponde.

Fra falesie di roccia regnerai,

finché nel ricordo di tutti rimarrai…

Vinceranno entrambi gli elefanti, mi sa,

sotto il loro peso l’erba perirà,

come alla biforcatura di un fiume il tuo cuore si dividerà,

sparirà il tuo viso chiazzato di fango…

anche quando le onde ti porteranno via,

anche quando il tuo nome schiacciato sarà.

Rispondi

Commenta per primo!

Avvisami
avatar
wpDiscuz